Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 21 luglio 2011

spezzatino al latte al profumo di mirto

Orso sta cercando di smettere di fumare.
Io sto cercando di sopravvivere alla sua decisione.
Irascibile, intrattabile e aggressivo... mi sta rendendo la vita davvero difficile.
Sono contenta di questa sua scelta e lo appoggio in tutto, ma spero che questa fase passi presto.
Non sentire più odore di fumo ogni volta che vado in bagno per me è già un premio.
In onore suo e alla sua forza di volontà oggi posto la ricetta di un piatto che ha il profumo della sua terra.


400 gr di spezzatino 
1 cipolla
1 bicchiere di latte scremato
un rametto o due di mirto
farina 
olio
sale e pepe

Infrinare la carne e rosolarla in una padella calda con un po' di olio. Togliere la carne dalla padella. Nello stesso olio cuocere la cipolla tagliata a fettine per 5 minuti e aggoingere di nuovo la carne. Aggiungere il mirto e il bicchiere di latte. Cuocere a fuoco basso per 50 minuti coperto per metà dal coperchio. A metà cottura aggiungere sale e pepe.
Servire caldo.

Il mirto in rametti è una cosa che ho scoperto per caso poche settimane fa quando sono andata in vacanza in Sardegna nella zona di Cagliari. Non si trova ovunque, per cui metto il link del negozio on line dove potete reperirlo... sperando che la grande distribuzione italiana prima o poi si accorga di quanto male sta facendo alla cultura del cibo!

Questo invece è il link della casa produttrice  http://www.zafferanoitria.it/SANDRO/index.htm

10 commenti:

  1. In bocca al lupo al tuo Orso per il suo proposito importante e impegnativo! Per quanto riguarda la ricetta....gli spezzatini e le carni con lunghe cotture in genere sono tra le mie preferite. Complimenti ad entrambi e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Beh se lo premi così smetterà istantaneamente di fumare e di essere nervoso; complimenti al tuo Orso per la scelta e la determinazione. Lo spezzatino così è delizioso, anche mia zia, che è sarda, lo preparava con il mirto. Appoggio quello che hai scritto: andiamo sempre a pescare le stranezze di altri paesi e i prodotti della nostra cara Italia vengono ignorati...mah!
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. Dì pure al tuo Orso che lo stimo per la decisione e grazie mille a te per la tua visita graditissima!!
    Profumatissimo il tuo spezzatino, complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao, sono Martina e passo a trovarti per lasciarti il link della nuovissima Home page dei blog di Giallo Zafferano la nostra è una nuova piattaforma blog gestita interamente in territorio italiano da due realtà di spicco nel mondo del food e della gestione blog, ovvero Giallo Zafferano ed Altervista. Dalla nostra home page si possono tenere d'occhio tutti i post dei blog che hanno scelto la nostra piattaforma. Passa a trovarci e se ti piace mettici tra i tuoi preferiti ;)

    RispondiElimina
  5. Questa è una cosa che mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  6. grazie cmq x essere passata :)..sono punti di vista.Buona serata e complimenti per il blog mi faccio un giro

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte.

    Pet Tina: ho risposto sul tuo blog

    RispondiElimina
  8. Sono arrivata un pò per caso e ho trovato delle ricettine che "mi gustano"!!!!!Mi sono iscritta quindi tra i tuoi sostenitori....passa a trovarmi se ti va...ti aspetto...stefy

    RispondiElimina
  9. Non ho mai utilizzato il mirto in cucina e poco lo conosco ma il tuo spezzatino sembra veramente buono, ciao SILVIA (mi documenterò sul mirto...)

    RispondiElimina