Si è verificato un errore nel gadget

martedì 26 luglio 2011

biscotti alle mandorle

E' ufficiale. Sto ingrassamdo.
A fine luglio nella mia famiglia ci sono troppe ricorrenze.
E il mio cuore è già in vacanza per cui mi concedo tutto quello che mi passa per la mente.
Ma non è un problema. In questo periodo l'abbigliamento largo e comodo è un vero toccasana.
Ci penserò  a settembre a rimettermi un attimo in riga... e a rientrare comoda nei miei jeans.
Il vero problema è che il mio stomaco è un pozzo senza fondo. Da sempre.
Ho sempre mangiato molto e mi piace praticamente tutto quanto è commestibile.
Ai matrimoni non rifiuto nessuna portata, e a volte mi concedo anche il bis.
Il mio Orso comincia a sospettare che dentro di me si nasconda un camionista... uno di quelli che incarnano lo stereotipo del camionista.
Ma fuori sono una donna. E questo mi basta.
Bhe... con tanto parlare mi è venuta voglia di un biscottino. Volete?



















200 gr farina
125 gr di mandorle + mandorle per guarnire
120 gr zucchero
125 gr burro
3 tuorli
scorza di 1/2 limone
1 cucchiaino scarso di cannella
1/2 bustina di lievito

 Passare nel mixer le mandorle e ridurle a farina. Mixare la farina di mandorle con la farina normale e il lievito, aggiungere la scorza grattuggiata, la cannella e lo zucchero e i tuorli. Lavorare brevemente con la punta delle dita. Aggiungere il burro precedentemente tagliato a dadini e lasciato ammorbidire e lavorare brevemente cercando di toccare il meno possibile la pasta.
Formare un panetto e far riposare per 30 minuti in frigorifero.
Prendere l'impasto. Staccare una quantità grande quanto una noce, appiattire la pallina con le mani, Disporre su una teglia e guarnire con una mandorla. Procedere così per tutto l'impasto.
Mettere in forno preriscaldato a 180° per 15/20 minuti.

11 commenti:

  1. Pure io sono una buona forchetta e dovrei perdere un paio di chiletti...ma sono brava, almeno 2 volte a settimana si va a fare un bel giro in bicicletta nel Carso, quindi un biscotto, almeno virtualmente, io te lo rubo ;). Ciao.

    RispondiElimina
  2. adoro le mandorle e questi biscotti devono essere deliziosi!
    io penso che qualche kiletto in più su una donna stiano anche bene! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  3. bellini sti biscotti!!!anche io adoro mangiare e alterno periodi di dieta a periodi in cui felicemente mangio, quando sono in vacanza, con i parenti, amici ecc. d'altronde la vita è bella anche per il buon cibo che si può mangiare, mica vogliamo stare sempre a dieta? importante è ....muoversi camminare fare esercizio e il danno sarà sempre minore, ciao cara e buona giornata

    RispondiElimina
  4. mmm che buoni!!!Per me Agosto è pieno di ricorrenze speriamo quest'anno di scappare prima ahahahah..complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Anche a casa mia luglio è un mese pieno di ricorrenze....si ma anche durante gli altri mesi, ogni scusa è buona per esagerare. Buonissimi i tuoi biscottini alle mandorle!ciao

    RispondiElimina
  6. Ciao!Da oggi ti seguo anche io!;) Brava brava anche a me in questo periodo viene in mente di tutto e lo faccio fregandomene...prova costume?fra una settimana vacanze...ma chi se ne fregaaaa!:))) Mangiare è una cosa che fa bene all'anima!;)
    Vevi
    Passa a trovarmi se ti va!

    RispondiElimina
  7. Ne prendo volentieri anche due perché l'aspetto è mooolto invitante!!!

    RispondiElimina
  8. Anche a me piace mangiare, è uno dei pochi piaceri. Prendo volentieri un tuo biscottino alle mandorle.

    RispondiElimina
  9. d'estate si diventa un pò tutti più mangioni del solito, io per prima, eppoi se si hanno squisitezza come i tuoi biscotti come si può starsene buoni e mangiarne solamete uno o due?? Bacioni

    RispondiElimina
  10. he he he se avanzano a casa mia :-))

    RispondiElimina
  11. Sì! Io lo voglio subito, anche se è pronta la cena e stiamo giusto per sederci a tavola!
    Pure io, pure io:donna fuori e camionista nel profondo dell'anima! mi piace troppo mangiare e soprattutto provare, assaggiare tutto tutto. Sono una golosa e una curiosa insaziabile!
    Per compensare cammino molto, però....mi sa che a settembre toccherà pure a me.
    Io di ricorrenze ne ho tantissime ad agosto, compreso il mio compleanno e quindi...aò, quanno ce vo ce vo!
    Baci, mi piace questa intesa!

    RispondiElimina