Si è verificato un errore nel gadget

domenica 17 luglio 2011

fresco più fresco: prosciutto e sorbetto di melone

Oggi mi sono svegliata di un umore un po' nero.
Non sono triste, nemmeno arrabbiata.
Forse la parola più adatta sarebbe contrariata.
Ma è una parola che non uso mai perchè indica una mezza misura, e purtroppo io non vado molto d'accordo con le mezze misure...quindi non vado d'accordo nemmeno con la parola contriata.
Vorrei essere arrabbiata perchè il malumore viene nascosto dalla furia. Poi la furia passa e la vita è come nuova. Va bhè. Passerà.
Nel frattempo posto il mio primo esperimento riuscito con il gelato (ho da poco comprato una gelatiera e sto ancora studiando).


RICETTA
1 melone (circa 1 kg)
2 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di fruttosio
2 cucchiai di miele millefiori
1 cucchiaio di succo di limone
4 cucchiai di acqua
1 albume
prosciutto crudo

Mettere lo zucchero, il fruttosio, il miele, il limone e l'acqua in un pentolino e scaldare a fuoco basso. Portare a bollore e lasciar sobbollire per un minuto senza girare. Lasciare raffreddare lo sciroppo ottenuto.
Lavare il melone, tagliarlo a metà, togliere i semi e svuotarlo della polpa (ovviamente mettete la polpa in una ciotola perchè vi servirà).
Capovolgere le bucce di limone e lasciarle scolare su della carta da cucina assorbente.
Frullare il melone e aggiungere lo sciroppo.
Montate l'albume a neve e aggiungetelo al composto con movimenti dal basso verso l'alto.
Mettere il composto nella gelatiera (nella mia 40 minuti).
Una volta pronto il gelato riempire i due gusci di melone, livellare e mettere a solidificare per una notte. Tirate fuori il gelato 10 minuti prima di servire. Tagliare a spicchi (io ne ho ricavati in tutto 4 spicchi perchè la buccia congelata è un po' difficile da tagliare) e servire accompagnato da fette di prosciutto crudo.

Il cucchiaio di saccarosio e il miele servono per non far diventare troppo duro il gelato quando lo mettete in freezer. Potete evitare di mettere il saccarosio, ma nel caso aggiungete un cucchiaio abbondante di zucchero.
Non abbiate paura di mettere questo sorbetto nel congelatore. Non diventa marmo! Bastano davvero pochi minuti fuori dal freezer per farlo tornare come nuovo. Se non avete intenzione di metterlo nel melone lasciatelo ammorbidire un po' di più e dategli una girata prima di servirlo.

8 commenti:

  1. mi piace il tuo esperimento, non posso mangiare il melone causa allergia ma so che è molto buono, proporrò la tua ricettina a mia mamma, lei lo mangia spesso!!
    passato il malumore? buona domenica ;-)

    RispondiElimina
  2. esperimento riuscito:)che buono!spero che il malumore dopo questo gelato ti sia passato....buona domenica!

    RispondiElimina
  3. che bello il sorbetto presentato nel melone!!
    pure io mi sono svegliata di luna storta oggi, sarà il tempo piovoso. ma è ideale per sperimentare in cucina!

    RispondiElimina
  4. ottimo esperimento cara, ogni tanto un pò di lune roteanti capitano a tutti, per fortuna che passa. baci

    RispondiElimina
  5. Esperimento meraviglioso e, spero, anche scaccia malumori! A me è successo venerdì, di svegliarmi proprio storta e inavvicinabile, apparentemente senza una precisa ragione...ma quando capita me ne sto da sola, faccio una lunga passeggiata, oppure mi butto su qualche preparazione di cucina e aspetto fiduciosa che torni il buon umore....
    Prosciutto e melone, per inciso, sono il mio piatto del'estate: ci pranzo praticamente tutti i giorni e l'idea del melone trasformato in sorbetto mi piace ancora di più!
    Bacioni, buona settimana!!

    RispondiElimina
  6. Quella del melone è un'idea geniale! Molto carina! Ciao :-)

    RispondiElimina
  7. Grazie ragazze, l'incazzatura alla fine è passata. Come sempre :)

    RispondiElimina