Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 29 luglio 2011

barchette di peperoni con mousse al tonno

Stantotte il mio amore piccolo, quello a forma di gatto, ha avuto una disavventura.
Stavamo tutti e tre dormendo più o meno serenamente. A un certo punto lei comincia ad agitarsi tanto da svegliarsi. Il mio Orso premuroso accende la luce e la trova con un'unghia della zampetta anteriore incastrata nell'occhio. Non si è fatta niente. Ma dico io... ma come ci sei riuscita? Come è possibile? Eppure non sei un gattino di primo pelo, hai anche tu la tua bella età. 6 anni non sono pochi, anche se ti continuiamo a trattare come se fossi una cucciola.
Più ci ripenso e più la cosa mi fa sorridere, cerco di immaginarmi una situazione corrispettiva nel mondo umano: un dito incastrato nell'orecchio per esempio, o un dito incastrato nel naso.... Ahahaahahhahah.
 Ci sarebbe da prenderla in giro a vita!


2 peperoni (rossi o gialli)
2 scatolette piccole di tonno al naturale 
capperi (una decina circa)
olive (6 o 7)
1 confezione di crescenza (o altro formaggio morbido e cremoso)
olio
pepe verde in salamoia
qualche foglia di insalata

Lavte i peperoni, tagliarli a falde e metterli in forno a 200° per circa 15/20 minuti. Devono solo ammorbidirsi un po', ma rimanere croccanti.
Passare nel tritattuto il tonno ben sgocciolato, la crescenza i capperi e le olive.
Riempire le falde di peperone con la crema ottenuta. Aggiungere qualche grano di pepe verde (precedentemente sciacquato) e adagiare su un letto di insalata (possibilmente più fresco di quello che io avevo a disposizione... purtroppo il mio era quello delle bustine già pronte).
E' un antipasto classico, semplice, veloce e sfizioso. L'aggiunta del pepe verde secondo me lo rende un po' più di carattere e la crescenza dona una cremosità burrosa.

7 commenti:

  1. certo che immaginare la scena fa sorridere...l'importante è che non si sia fatto nulla:)
    mi piace la tua ricetta,semplice,estiva e gustosa,complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ciao! una ricetta estiva brava....... I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  3. Per fortuna che non si è fatta nulla di male nell'occhio.
    Le barchette di peperoni le faccio simili a te, ma senza crescenza, da provare.

    Per quanto riguarda i pomodori, io non li ho mai conservati sott'olio, perchè finiscono appena cotti. Comunque si possano conservare sott'olio, non per tanto tempo però. :)

    RispondiElimina
  4. sono contenta che alla fin fine è stata solo una brutta disavvuntare e niente più, ma chissà a cosa stava pensando... la tua ricetta è veramente buona, io nonaveva mai provato ad usare le faldine di peperone come base per la crema di tonno. Un bacione

    RispondiElimina
  5. ahahahah ke carina!!anche al mio cane succedeva spesso!!!sti peperoni son da fare..squisiti!!

    RispondiElimina
  6. povera micia! magari se l'è fatto durante il sonno, la mia spesso fa dei movimenti strani mentre sogna!
    ..Caspita un'altra bella ricetta leggera e sana! se mangiassi solo le tue ricette sarei molto più leggera pure io :-)
    buon weekend!

    RispondiElimina
  7. Adoro i peperoni, peccato non riuscire a digerirli, "impreziositi" poi da questa mousse al tonno devono essere buonissimi!! Brava, buon week end!

    RispondiElimina