Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 20 luglio 2011

crostata alle mandorle con confettura di pesche tabacchiera

Stanotte ho dormito benissimo. Stamattina sono sveglia come un grillo.
L'aria qui a Milano è frizzante. La giornata sembra splendida.
Sembra quasi domenica. E allora per festeggiare... TORTA!


PER LA MARMELLATA DI PESCHE
5 pesche tabacchiere (circa 400 gr)
150 gr zucchero

Lavare le pesche, sbucciarle, denocciolarle e metterle in un tegame coperte con un po' di acqua. Far cuocere finchè non si saranno ammorbidite. Aggiungere lo zucchero e lasciar cuocere continuando a mescolare e cercando di ridurre in poltiglia i pezzetti di pesche. La confettura è pronta quando, versandone un cucchianino su un piatto inclinato, la confettura faticheà a scendere.

CROSTATA
200 gr farina
125 gr farina di mandorle
120 gr zucchero
125 gr burro
3 tuorli
scorza di 1/2 limone
1/2 bustina di lievito
confettura di pesche
1 pizzico di sale

Setcciare le due farine e il lievito sul piano di lavoro, formare un incavo al centro e mettervi i tuorli, il sale, lo zucchero e la scorza di limone grattuggiata.
Amalgamare. Aggiungere il burro a dadini ammorbidito a temperatura ambiente. Lavorare rapidamente con la punta delle dita. Formare un panetto e mettere a riposare in frigorifero per mezz'ora avvolto nella pellicola trasparente.
Imburrare uno stampo da crostata. Stendere la pasta frolla e metterla sul fondo della tortiera. Mettere sopra la pasta la marmellata di pesche e decorare con gli avanzi della pasta frolla.
Mettere in forno a 180° per 40 minuti.

11 commenti:

  1. Grazie di questo dolce buongiorno.
    Ricetta ottima.

    RispondiElimina
  2. Dire che ti è venuta carinissima è poco...poi mi piace la particolarità delle pesche tabacchiera! Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. davvero un modo gustoso per festeggiare un buon inizio di giornata,complimenti per la torta sembra davvero deliziosa!

    RispondiElimina
  4. La tua crostata e' bellissima!! Davvero fai danza del ventre? Conosci per caso una ragazza a Milano che si chiama Elisabetta e la insegna?

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. diciamo che anche sul tuo blog non ci sono brutte ricette .. anzi ;)))

    Complimenti

    ti seguo da oggi con piacere
    ciao cris

    RispondiElimina
  6. Bellissima la crostata! adesso che il caldo ha ceduto un po anch'io ho accesso il forno! ti auguro una buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Oh che bella questa crostata e poi con la marmellata home made è squisitissima ancora di più. un abbraccio

    RispondiElimina
  8. abbinamento intererssante e poi sei bravissima con le decorazioni!

    RispondiElimina
  9. Complimenti per questa crostata, ha un aspetto favoloso! grazie per essere passata da me :D

    RispondiElimina
  10. Sono arrivata qui attratta dal nome del tuo blog e mi fermo: le ricette sono fantastiche. Da oggi hai una lettrice in più...
    Anna

    RispondiElimina
  11. Che bella crostata, me ne mangerei volentieri una fetta!!!
    Baci

    RispondiElimina