Si è verificato un errore nel gadget

domenica 11 settembre 2011

peperoncini sott'olio

Questa volta sono stata previdente.
E' una cosa strana perchè di solito non lo sono affatto... almeno in cucina.
Ieri al mercato ho trovato i peperoncini freschi, che io considero praticamente indispensabili.
Allora ne ho presi un paio. Un paio di mazzi però.  E li ho messi sott'olio.


Il procedimento per mettere i peperoncini sott'olio è molto semplice. Si lavano. Si asciugano e si tagliano in due nel senso della lunghezza. A questo punto si prende uno scolapasta, si mette sul fondo un canovaccio pulito (e lavato senza utilizzare l'ammorbidente) e si dispongono i peroncini a strati intervallati da strati di sale grosso (uno strato di peperoncini, uno strato di sale). Si copre il tutto con un altro canovaccio e gli si mette sopra un peso (io un piatto piccolo con sopra un paio di bottiglie di vino). Si lascia riposare una notte intera. I peperoncini perderanno molta acqua.
Non resta che sterilizzare i contenitori, metterci dentro i peperoncini e coprire bene con del buon olio extravergine d'oliva. Prima di chiudere i contenitori assicurarsi che non siano rimaste delle bolle d'aria sdove l'olio non è penetrato. Mettere i contenitori in una pentola piena d'acqua fredda (i contenitori devono essere completamente immersi) e portare a bollore. Lasciare bollire per una mezz'oretta, poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare senza togliere i barattoli.
Dopo 15 giorni i peperoncini possono essere utilizzati.

12 commenti:

  1. Ottima idea previdente.
    Io invece ho fattol l'olio al peperoncino e devo dire che lo utilizzo spesso.
    Oggi ho fatto il gelato al cioccolato ed ho aggiunto un cucchiaino di questo olio aromatizzato.Eccezionale.
    Buonissime preparazioni anche a te.

    RispondiElimina
  2. bravissima, meglio essere previdenti! Io per ora ho messo sott'olio solo la feta, si è conservata a lungo ed è rimasta ottima! da provare anche con i peperoncini! :)

    RispondiElimina
  3. questi peperoncini, a trovarli (da noi è difficile) sono un MUST sotto'olio, io ci metto dentro i capperi ed il tonno, mi fanno impazzire!

    RispondiElimina
  4. Ragazze, mi avete dato delle bellissime idee.
    Profumo di cose buone: trovo la ricetta sul tuo blog?

    RispondiElimina
  5. buonissimi questi peperoncini, io non avevo mai pensato di metterli sottolio, per il momento ho fatto solo le melanzane. un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  6. mi piacciono le conserve,questi peperoncini devono essere deliziosi:)

    RispondiElimina
  7. Che brava, anche io vorrei fare una conserva così. Mi segno tutto e poi vedrò di mettermi all'opera! Grazie:)

    RispondiElimina
  8. Che buoni i peperoncini sott'olio. Arricchiscono ed impreziosiscono tante ricette.

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  9. Devo assolutamente provarci!

    RispondiElimina
  10. Li adoro. Mi piacciono molto, per non parlare dell'olio.

    RispondiElimina
  11. Non li trovero' mai qui nel sud degli US...
    Segno tutto pero'! Appena ne ho l'occasione, li provo!

    RispondiElimina
  12. Ciao. Scusa per l'intrusione, ma volevo segnalarti un'iniziativa. Sul mio blog puoi leggere e vedere (è anche in versione video) gratuitamente il mio racconto "Ricordi di donna", pubblicato a puntate. Oggi c'è il gran finale. Grazie. Maria

    RispondiElimina