Si è verificato un errore nel gadget

martedì 25 ottobre 2011

polenta con cuore di gorgonzola e funghi

Quando ero piccola non mi piaceva la polenta. Allora mia nonna ne prendeva un po', la metteva in una piccola tazza tonda e me la ribaltava sul piatto copra un pezzettino di taleggio.
Oggi sono cresciuta, decisamente cresciuta, ma non ho ancora perso l'abitudine di avere sempre un po' di formaggio nascosto sotto la polenta.
La ricetta che posto oggi cambia solo nella forma, non nella sostanza. Il formaggio non è sotto ma dentro e non si tratta di taleggio ma di cremosissimo zola.


farina per polenta
gorgonzola dolce
funghi misti + porcini secchi
przzemolo
sale

Per prima cosa mettere i funghi secchi in acqua tiepida per farli rinvenire.
In un paiolo mettere abbondante acqua. Portare a bollore, salare e aggiungere la farina di polenta continuando a mescolare. Io vado a occhio, ma sulle confezioni c'è sempre scritto la proporzione tra acqua e farina... in questo caso vi consiglio di abbondare un pochino con la farina per ottenere una polenta un po' più dura. Far cuocere mescolando (non è necessario mescolare continuamente, ma non va mai abbandonata) per un'ora circa (ma se sta sul fuoco di più tanto meglio).
Nel frattempo pulire e tagliare i funghi misti. Mettere sul fuoco una pentola con una noce di burro. Aggiungere i funghi e far cuocere per un paio di minuuti a fuoco vivace, dopodichè abbassare la fiamma e aggiungere anchei funghi secchi e uno spicchio di aglio. Usare l'acqua dei funghi secchi per dare sapore e evitare di dover aggiungere altro burro. A fine cottura aggiungere un po' di prezzemolo tritto. Non resta che assemblare i tortini. Prendere una piccola tazzina, ungerla con un po' di butto e metterci dentro un po' di polenta cercando di lasciare una piccola culla per poterci mettere un pezzetto di gorgonzola. Coprire con altra polenta e rovesciare sul piatto di portata. Metterci sopra una cucchiaiata di funghi e servire subito.




13 commenti:

  1. Che buono! Peccato che per il momento non posso mangiare il gorgonzola... Magari provo con il taleggio! Buona serata Sarah

    RispondiElimina
  2. Noi invece facevamo una palla di polenta con dentro un pezzetto di formaggio, quasi sempre zola, la mettevano nell'alluminio e poi in forno,che magia quando si apriva il cartoccio e poi quando aprivi la polenta e usciva il formaggio...
    Buona serata

    RispondiElimina
  3. Veramente una variante gustosa... chissà come fila quel formaggio...

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta è golosissima e mi piace da matti!!

    RispondiElimina
  5. Mi piace il formaggio dentro la polenta,bravissima.
    Qualche giorno la faccio!!!

    RispondiElimina
  6. che bella la tua polenta, a casa mia si usava metterla a strati su una pirofila e alternarla con ragù e parmigiano grattugiato, poi una gratinatina e slurp tutti a mangiare. voglio provare anche la tua con il cuore. un baciotto

    RispondiElimina
  7. bellissima presentazione! il mio fidanzato è bergamasco, prima o poi gliela preparo!

    RispondiElimina
  8. Io invece sono cresciuta con la polenta, rigorosamente con lo spezzatino e rigorosamente gialla. Poi col tempo si sono aggiunti il gorgonzola e la mortadella cotta.. che buona!
    Brava!

    RispondiElimina
  9. Davvero golosa! Assolutamente da provare!!

    RispondiElimina
  10. Ahahah..anche noi la utilizziamo come "scrigno"del formaggio! Ihihiih!
    =)

    Buona Serata!

    Francesca (www.singerfood.com)

    RispondiElimina
  11. Formaggio cremoso e polenta, una favola!!!
    Con i funghi poi...
    Buonissimo!!!!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina