Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 21 ottobre 2011

crosatata alla confettura di uva fragola

Finalmente la settimana è finita.
Un paio di serate di impegni extra mi hanno scombussolato i piani.
Devo ammetterlo. Sono abitudinaria, forse troppo.
I fuori programma mi fanno fre il triplo della fatica.
Forse sono solo viziata, abituata a concedermi almeno un'oretta al giorno di decompressione, non sopporto che mi venga tolta. O forse è solo colpa del fatto che sogno di poter realizzare mille cose in una giornata. E quando non ci riesco mi viene la tristezza dell'aspettativa disillusa.
Comunque sia eccomi qua. Finalmente a piedi nudi sul divano.



PASTA FROLLA
200 g di farina
100 g di zucchero
100 g di burro
2 tuorli
sale
CONFETTURA DI UVA FRAGOLA
1 kg di uva fragola
500 g di zucchero
1 mela gialla

Preparare la confettura. Lavare l'uva, mettere gli acini in una pentola aggiungendo anche una mela gialla a pezzi. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua e lasciare cuocere a fuoco moderato finchè l'uva non si è completamente spappolata. Togliere dal fuoco, passare al passaverdure. Rimettere sul fuoco e aggiungere lo zucchero. Far cuocere a fuoco basso mescolando e togliendo la schiuma che si viene a formare. La confettura è pronta quando, mettendone un po' su un piattino freddo inclinato, faticherà a scivolare. Metterla subito in un contenitore a chiusura ermetica e farla raffreddare a testa in giù per creare il sottovuoto.

Preparare la frolla. Setacciare la farina e mescolarla allo zucchero. Disporla a fontana e nel mezzo mettere il burro leggermente ammorbidito tagliato a cubetti, i tuorli e un pizzico di sale. Amalgamare gli ingredienti lavorandoli brevemente. Avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e mettere a riposare in frigorifero per almeno un'ora. Trascorso il tempo togliere la pasta dal frigorifero. Staccarne una piccola parte che servirà per fare le striscioline sopra. Mettere la restante parte in una teglia rotonda e tirarla con le dita fino a coprire tutto il fondo e un po' i bordi. Distribuire sulla superficie uno strato di confettira di uva fragola (io ho abbondato perchè secondo me il sapore della confettura è delizioso) e decorare facendo delle striscioline con la pasta tenuta da parte. Appiattire leggermente i bordi con i rebbi di una forchetta e infornare a 180° per circa 20 minuti.

17 commenti:

  1. mai provata la confettura di uva e di uva fragola deve essere veraemnte buona.
    Colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
    qui maggiori info:
    http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  2. Anche io ho fatto la marmellata di uva un paio di settimane fa, e devo dire che la crostata con questo tipo di marmellata è veramente la più buona in assoluto.

    RispondiElimina
  3. che bella questa crostata, vorrei stare io adesso a piedi nudi sul divano, ma sono riuscita a ritagliarmi solo pochi minuti per stare al pc, un bacione e felice sera

    RispondiElimina
  4. buona la crostata con questa farcitura!!!buon fine settimana:)

    RispondiElimina
  5. Ho già fatto la marmellata di uva ed è una delle mie preferite. La tua ricetta mi invoglia a provarla su una bella crostata :-)
    buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. Deve essere buonissima! L'uva fragola è tra l'altro buonissima. Ciao, buon WE

    RispondiElimina
  7. Non ho mai assaggiato la confettura di uva fragola. Deve essere squisita. E insieme a questa crostata diventa irresistibile.
    Anch'io sono abituata alla mia routine e una serata imprevista mi rende estremamente difficoltoso recuperare i miei ritmi.

    RispondiElimina
  8. buonissima!!! oramai l'uva fragola non si trova più qui da noi.... ma questa crostata deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  9. Non c'è niente di meglio di una tipica crostata fatta in casa con una marmellatina niente male direi!!!

    RispondiElimina
  10. Uva fragola GAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHH!
    (Immaginati Homer Simpson conla bavetta alla bocca!)

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia questa crostata! la marmellata di uva fragola non l'ho mai provata, ma è una lacuna da colmare assolutamente!
    Sono come te: i fuori programma mi inquietano e mi rendono insofferente. mi piace programmare il mio tempo e i miei impegni, perché anche io sono super abitudinaria.
    Una fetta di questa crostata però, nel caso di imprevisti, sarebbe molto consolatoria!!
    Baci

    RispondiElimina
  12. sicuramente un modo originale per adoperare l'uva fragola che ha un sapore e profumo intenso

    RispondiElimina
  13. l'uva fragola mi ricorda mia nonna, che ne aveva un tralcio sul terrazzino, e noi nipotini facevamo a gara a rubacchiarla!
    poi l'ho fatta la tua torta di mele sai? ci ho solo aggiunto un bel pò di cannella (guarda caso:D) e ho fatto 200 gr di farina e 100 gr di mandorle tritate finemente. il risultato? è finita nell'arco di qualche ora...:) e pensare che in casa siamo solo in due!
    grazie!

    c*

    RispondiElimina
  14. Ciao!! Che bel blog!! Mi sono unita ai tuoi sostenitori!!
    Buonissima crostata particolare!!!!
    A presto!!!!

    RispondiElimina
  15. Una torta classica abbinata ad una marmellata insolita... complimenti!!!

    RispondiElimina
  16. io adoro l'uva fragola e ne faccio confettura appena ne avanza un pò.
    mi piace il tuo blog perchè propone velocemente pensieri quotidiani, ricette semplici e anche solo esperimenti fatti, mostrando una parte vera di te.
    Grazie
    A presto
    anna

    RispondiElimina