Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 28 novembre 2011

mele al forno

La novità di questo fine settimana è che sabato mi sono iscritta in palestra.
Domenica ho frequentato dei corsi. Credevo di morire.
Dopo 10 minuti grondavo sudore e umiliazione.
Possibile che delle signore settantenni abbiano più resistenza di me?
No, non lo posso accettare. Anche io voglio appartenere a quella schiera di signore in coda di cavallo che non si scioglie mai che si dimenano sorridendo senza rasformarsi in un mostro dalla pelle paonazza.
Domani ci riprovo con acquagym... sempre se ho il coraggio di mettermi in costume.


1 mela a persona (consiglio vivamente di usare le mele ruggine, anche se si possono usare altri tipi di mele)
zucchero
vino bianco

Lavare le mele. Scavare attorno al picciuolo ricavandone un piccolo cono. Riempire l'incavo formato con abbondante zucchero. Versarci sopra un po' di vino bianco. Mettere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti (comunque finchè lo zucchero non si è quasi caramellato e la buccia tende a rompersi e a staccarsi).

Sono molto legata alle mele cucinate così perchè me le faceva mia nonna prima e mia mamma poi quando ero ammalata. Il solo profumo mi fa sentire coccolata.

9 commenti:

  1. anch'io dovrei iscrivermi in palestra ma mi fa più gola una delle tue mele!!é un dessert facile e naturale che però io amo moltissimo :) un abbraccio

    RispondiElimina
  2. è vero, queste tue mele mi riportano alla nonna e alle cose semplici e buionissime :) non le faccio mai ma mi piacevano così tanto!

    RispondiElimina
  3. Non le avevo mai viste, ma sembra così semplice e gustoso che appena mi riparano il forno (sigh...) le farò a merenda!

    RispondiElimina
  4. Io le mele le adoro!
    Quando hai un attimo passa da me, c'è un invito per te...
    Anna

    RispondiElimina
  5. col vino non le ho mai provate! grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  6. Guarda se ti consola anch'io faccio parte della schiera di quelle a cui la coda di cavallo proprio non regge....la fatica si legge in faccia.....insomma esco dalla palestra sfatta ma sempre molto soddisfatta!!!!!

    RispondiElimina
  7. Pure io mi sono sempre chiesta come caspita fanno alcune donne ad essere sempre pettinate e presentabili pure mentre si allenano. Io quando faccio palestra sono inguardabile, infatti non ci vado più ;-)
    Mangerò una tua mela per consolarmi!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. ...senti per la palestra ok...ma dopo! Intanto allungami una di queste mele buone e zuccherose, va! tanto sono un dolcetto light...
    (e se sopra ci mettessi qualche scaglietta di mandorla e una colatina di cioccolato fuso??)
    baci, buona serata!

    RispondiElimina
  9. Vedrai che in un paio di volte di palestra riprendi alla grande la condizione!! Pure io divento sempre paonazza, e pure quando sono allenata. Ma l'importante è farci del bene. E anche con queste mele profumate!

    RispondiElimina